Dopo innumerevoli procrastinazioni e scuse e sfacciati accessi di pigrizia, è arrivato il momento di mettere davvero ordine nella tana. La vita di questi mesi ha lasciato il segno non solo negli spazi mentali ed emotivi, ma anche in quelli fisici. Cumuli di oggetti di varia natura, affastellati ormai anche per terra, raccontano dei percorsi seguiti da sola, in coppia o in compagnia. Una baraonda di persone, una piccola comitiva, me da sola in una stanza e comunque in movimento. Il risultato è un gran polverone di cui mi accingo a fare il punto. 

 

Say hi!

luglio 20, 2011

New blog in the blogosphere.