And if a double-decker bus crashes into us
To die by your side is such a heavenly way to die
And if a ten ton truck kills the both of us
To die by your side, well, the pleasure and the privilege is mine

Annunci

Quello che resta

gennaio 8, 2012

Quello che resta di ieri sera, fisicamente, sono gli spigoli di pizza che non sono stati mangiati perchè non se ne poteva più. O anche il fornetto con base in pietra refrattaria ancora trionfante tra mille cianfrusaglie che non abbiamo avuto la forza di mettere a posto, pieni com’eravamo. Abbiamo sguazzato nella scamorza fatta a dadini, olive nere origano farina olio funghi e poi siamo scappati, terrorizzati dalla capacità della nostra stessa sacca stomacale. Dinnanzi al bancone del solito bar, gli amari seri hanno fatto il lavoro sporco, facendoci portare a casa, nonostante tutto, un sonno ristoratore e tanti auguri di buone feste fatte, muà muà.

Adesso, vorrei moltissimo mostrare gli avanzi di pizza – ché so l’interesse impudico che si sviluppa intorno agli scarti -, ma la macchinetta fotocompatta conquistata coi punti del super ci ha abbandonati temporaneamente. Ci si accontenti, quindi, di poche parole poco descrittive delle poco interessanti serate da poca birra. Qui si ascolta filipglàss.